RAIN MAN

211

Rain Man curiosity movieRain Man – L’uomo della pioggia è un film del 1988, diretto da Barry Levinson.

La pelliccola ebbe un grandissimo successo al botteghino. Con un budget di circa 25,000,000 di dollari, incassò oltre 350,000,000 di dollari a livello mondiale.

 

 

 

Rain Man Kim Peek curiosity movieIl personaggio di Raymond è liberamente ispirato a Kim Peek. Un uomo con una deformazione congenita del cervello che gli permise di avere una memoria e capacità cognitive fuori dal comune. Lo sceneggiatore di Rain Man, Barry Morrow, lo incontrò nel 1984 e realizzo la sceneggiatura per il film.

Rain man Barry Levinson curiosity movieIl regista Barry Levinson compare in un cameo, nei panni di un medico fiscale.

Rain Man Palm Springs curiosity movieLe riprese durarono poco più di due mesi. Alcune scene del film vennero girate nel deserto vicino a Palm Springs, in California.

Rain Man auto rossa curiosity movieNella scena iniziale di Rain Man appare un auto rossa. Le prime quattro cifre presenti sul parabrezza sono rispettivamente giorno, mese e anno di nascita di Tom Cruise, 3 luglio 1962.

Rain Man dustin hoffman curiosity movieI ruoli di Charlie e Raymond non vennero pensati per Cruise e Hoffman. La prima scelta, per il ruolo di Raymond, fu Bill Murray, mentre Dustin Hoffman doveva interpretare il fratello Charlie Babbitt. Infine Hoffman fu assegnato a quel ruolo dopo essere stato a contatto con un gruppo di autistici e avendone imparato i modi.

Rain Man qantas curiosity movieLa scena in cui Raymond non vuole prendere l’aereo, poichè quasi tutte le compagnie aeree ebbero degli incidenti fatali, venne censurata da tutte le compagnie tranne la Quantas.

Rain Man curiosity movieRain Man viene citato nel film “21”, in cui il protagonista, conta le carte proprio come Raymond. In un episodio de “I Simpson”, vi è una parodia del film.
Nel libro e nel film “Harry Potter e l’ordine della Fenice” alla richiesta di come fosse stato il bacio con Cho, Harry risponde “Umido”. Esattamente come risponde Raymond dopo il bacio in ascensore con Susanna.