IL GLADIATORE

651

il gladiatore curiosity movieIl gladiatore – Gladiator è un film colossal del 2000 diretto da Ridley Scott.

La pellicola ottenne un grande successo al botteghino, incassando circa 457,640,427 di dollari. Il budget stimato per la realizzazione de “Il gladiatore” fu di 103,000,000 di dollari.

 

 

 

il gladiatore curiosity movieRidley Scott decise di girare il film, dopo aver visto una copia del quadro del pittore Jean-Léon Gérôme. Il quadro in questione è “Pollice Verso” che rappresenta un gladiatore in attesa del giudizio del pubblico dell’arena. Il pollice verso determina la morte dello sconfitto. Il regista ne rimase sconvolto. Quella scena rappresentò per lui tutta la grandezza e la malvagità dell’Impero Romano.

il gladiatore forestacuriosity movie

La battaglia iniziale nel film “Il Gladiatore” venne girata in Gran Bretagna. Ridley Scott ottenne il permesso di incendiare una vera foresta in Inghilterra. La Royal Forestry Commission aveva già previsto la deforestazione, perciò Ridley Scott ne approfittò facendosi carico del costo dell’operazione.

il gladiatore colosseo roma curiosity movie

Ridley Scott e la produzione chiesero al comune di Roma di poter realizzare alcune scene riguardante i duelli, all’interno del Colosseo. La richiesta fu rifiutata poiché l’anfiteatro era in fase di restauro. Le scenografie del Colosseo, solo il primo giro di tribune, il resto fu creato digitalmente, furono ricostruite a Malta in quasi 5 mesi.

il gladiatore tigri curiosity movieSul set furono portate 5 vere tigri, per la scena di lotta di Massimo nell’arena. Sul set fu sempre presente un veterinario, armato di freccette tranquillanti, per tutta la durata delle riprese. Per motivi di sicurezza, Russell Crowe fu tenuto ad almeno 15 metri di distanza dagli animali.

il gladiatore musica curiosity movieLa colonna sonora de “Il Gladiatore” fu composta da Hans Zimmer e cantata da Lisa Gerrard ,vocalist del gruppo Dead Can Dance.

il gladiatore oliver reed curiosity movieL’attore Oliver Reed che interpreta Proximo, morì poco prima del termine delle riprese del film, a causa di un attacco cardiaco. La produzione, gli dedicò la pellicola. Le scene che l’attore non riuscì a girare, vennero create digitalmente grazie a spezzoni di scene tagliate.

il gladiatore russel crowe curiosity movieRussell Crowe, ha un carattere notoriamente difficile. Durante le riprese, si lamentò continuamente della sceneggiatura e riscrisse alcuni punti di suo pugno. Inizialmente, si rifiutò persino di dire la famosa frase “avrò la mia vendetta, in questa vita o nell’altra” dicendo allo sceneggiatore William Nicholson che le sue battute erano spazzatura.

IL GLADIATORE CURIOSITY MOVIELe ferite sul volto di Russell Crowe, dopo la battaglia iniziale, sono reali. L’attore se le procurò quando il suo cavallo si spaventò e lo scaraventò sui rami di un albero. Crowe subì numerosi infortuni a causa delle scene di combattimento. Tra i quali: una frattura al piede, lesioni al tendine di Achille, perdita di sensibilità all’indice della mano destra in seguito a un colpo di spada.

il gladiatore the insider curiosity movieRussel Crowe iniziò a girare Il Gladiatore pochi mesi dopo “The Insider –Dietro la verità”. Per quel ruolo mise su molti chili. Ridley Scott lo contattò per comunicargli che doveva assolutamente tornare in forma. L’attore tornò in Australia, nella sua fattoria, e senza ricorrere a diete o esercizi particolari, face semplicemente lavori abbastanza pesanti di tutti i giorni ritornando in forma.

il gladiatore giorgio cantarini curiosity movie

Il bambino che interpreta il figlio di Massimo è Giorgio Cantarini, attore Italiano che recitò anche ne “La vita è bella“.