PRETTY WOMAN

1188

pretty woman - curiosity moviePretty Woman è un film del 1990 diretto da Garry Marshall.

Con un budget di circa 14,000,000 di dollari ebbe un incasso mondiale di 463,406,268 di dollari.

 

 

 

 

 

Originariamente Pretty Woman doveva essere cupo e drammatico, sulla prostituzione a New York. Il film si sarebbe dovuto intitolare 3.000 dollari in riferimento alla tariffa della protagonista. Vivian doveva essere una squillo tossicodipendente e Edward rude e alcolizzato. Il produttore esecutivo Laura Ziskin considerò questo aspetto dannoso per la rappresentazione e incorporò il tema della droga nel personaggio dell’amica Kit.

laura san giacomo pretty woman curiosity movie

Laura San Giacomo che nel film interpreta la parte di Kit, è una bravissima improvvisatrice. Non ricordando le sue improvvisazioni, Garry Marshall le registrò per non perdere quelle da lui ritenute necessarie per il film.

pretty woman curiosity movie

Sulla locandina di Pretty Woman la testa di Julia Roberts, grazie al foto-ritocco, venne posizionata sul corpo della modella di Shelley Michelle.

pretty woman curiosity movie

Julia Roberts fu così nervosa durante la scena di sesso che le apparse una vistosa vena sulla fronte. Il regista fu costretto a massaggiarle la vena finché non scomparve. In seguito ebbe un eruzione cutanea coperta con una lozione per continuare le riprese.

julia roberts pretty woman curiosity movie

Nella scena in cui Vivian guarda “I Love Lucy”, per ottenere una risata realistica, il regista fece il solletico ai piedi dell’attrice.

pretty woman curiosity movie

Richard Gere improvvisò la scena in cui fece scattare la custodia della collana tra le dita di Julia Roberts, facendola scoppiare in una risata spontanea. Il collier di diamanti valeva 250.000 dollari. Sul set venne sorvegliata da una guardia giurata assoldata dalla gioielleria proprietaria del gioiello.

pretty woman curiosity movie

L’auto guidata da Richard Gere è una Lotus Esprit. Sia Porsche che a Ferrari fu proposto di comparire nel film ma rifiutarono. Queste due grandi aziende automobilistiche temevano un danno di immagine nell’essere associati ad un uomo che si intrattiene con delle prostitute.

pretty woman curiosity movieGarry Marshall fa una breve apparizione nel film. È il clochard a cui Edward chiede indicazioni stradali.

SHARE