PRISONERS

378

prisoners-curiosity-moviePrisoners è un film del 2013 diretto da Denis Villeneuve.

Il budget per la realizzazione del film fu di 46,000,000 di dollari  con un incasso di 122,126,687 di dollari.

 

 

 

 

prisoners_curiosity-movieLa sceneggiatura del film girò tra i produttori di Hollywood dal 2009. Per anni fu una delle più famose opere non prodotte, poiché giudicata troppo cupa.

roger-deakins-curiosity-moviePer poter creare l’atmosfera di luci ed ombre del film, il contributo del direttore della fotografia Roger Deakins fu fondamentale. Scelse di lavorare il più possibile con la luce naturale e con movimenti di macchina lenti per accrescere la tensione.

prisoners-curiosity-moviePrisoners tratta una storia estremamente cupa e come tale è caratterizzato da colori cupi, sui toni del marrone e del grigio. La costumista Renée April scelse capi marroni, grigi, bordeaux, viola, colori malinconici. L’unica eccezione venne fatta per i vestiti delle bimbe scomparse di colore rosa, che essendo la luce dei loro genitori i loro abiti avrebbero dovuto rispecchiare questo.

hugh-jackman-prisoners-curiosity-movie

Il film è ambientato in Pennsylvania durante il Giorno del Ringraziamento, ma venne girato in Georgia, nei sobborghi di Atlanta, a gennaio. Per creare il look della cittadina lo scenografo Patrice Vermette si ispirò ad alcune foto di Gregory Crewdson.

hugh-jackman-mark-wahlberg

Hugh Jackman interpreta il ruolo di un padre la cui figlia viene rapita. Inizialmente, l’attore avrebbe dovuto interpretare un ruolo simile in “Amabili resti”, prima di essere sostituito da Mark Wahlberg. Quest’ultimo, doveva inizialmente interpretare il ruolo poi andato a Jackman in questo film.

aaron-guzikowski-curiosity-movie

 Su uno degli articoli di giornale appare la firma di Aaron Guzikowski, il nome dello sceneggiatore del film.

hugh-jackman-curiosity-movie

Il personaggio di Hugh Jackman in Prisoners è un alcolista e survivalista, cioè una persona che organizza la propria vita in modo da essere preparata per un eventuale disastro. Jackman fece una serie di ricerche sia nel campo del survivalismo, che su quello degli ex dipendenti da alcolici. Si documentò, inoltre, sugli effetti della privazione del sonno per diversi giorni sulle persone.