ARANCIA MECCANICA

886

arancia-meccanica-curiosity-movieArancia meccanica – A Clockwork Orange è un film drammatico diretto e scritto da Stanley Kubrick.

La data di uscita originale è il 13 Gennaio 1972 nel Regno Unito. La pellicola è tratta dall’omonimo romanzo scritto da Anthony Burgess nel 1962.

Per la realizzazione del film furono spesi 2,200,000 di dollari con un incasso di 26,589,000 di dollari.

 

 

clockwork-orange-curiosity-movie

Il titolo originale, A Clockwork Orange, è una frase Cockney che significa “strano come un’arancia ad orologeria”, indica qualcosa di bizzarro internamente, ma che appare normale e naturale in superficie.

stanley-cubrick-curiosity-movie

Inizialmente Stanley Kubrick non era proprio interessato a girare il film. Fu lo sceneggiatore Terry Southem a passargli il romanzo originale, scritto da Anthony Burgess, ma al cineasta non piacque ritenendo il linguaggio utilizzato da Burgess poco idoneo per la propria visione cinematografica. Il primo montaggio preparato dal regista durava ben 4 ore mentre la versione odierna è invece di 136 minuti. Il regista fece bruciare il resto della pellicola tagliata da un suo assistente. Kubrick ha sempre pensato a Malcom McDowell come interprete ideale per Alex, mentre l’attore ancora sconosciuto, ignorava chi fosse il regista scambiandolo per Stanley Kramer

malcom-mcdowell-curiosity-movie

 Nonostante interpretasse un quattordicenne, ai tempi della realizzazione di Arancia meccanica, Malcom McDowell aveva 27 anni. Durante la scena in cui Alex viene picchiato con la testa immersa in un abbeveratoio, l’attore dovette realmente restare in apnea per quasi un minuto. Durante la “cura Ludovico” McDowell fu tenuto per diverso tempo con le palpebre spalancate da un dilatatore oculare provocandogli  una lesione alle cornee, tuttavia dopo due settimane di cure a base di morfina, Kubrick volle un nuovo ciack in quanto non ancora soddisfatto della scena. In un’altra scena si spaccò addirittura delle costole.

adrienne-corri-curiosity-movie

Nacquero diversi problemi durante la scena dello stupro poiché la prima attrice che venne scelta cedette per lo stress, regalando la parte ad Adrienne Corri. Quest’ultima si lamentò del perfezionismo esagerato di Kubrick, il quale proseguiva a rigirare la sequenza all’infinito.

david-prowse-curiosity-movie

Tra le comparse del film, nel ruolo dell’aiutante forzuto dello scrittore F. Alexander, compare David Prowse che da lì a poco avrebbe interpretato Darth Vader.

pink-floyd-curiosity-movie

Kubrick chiese ai Pink Floyd di poter utilizzare la canzone “Atom Heart Mother Suite” ma il gruppo diede il permesso per alcune porzioni, ma Kubrick esigeva di avere un controllo illimitato, in quanto non sapeva quali parti del brano avrebbe utilizzato. Stanchi di queste pretese, la band britannica decise di rifiutare.

gene_kelly-curiosity-movie

In un’intervista televisiva, Malcolm McDowell, raccontò che l’utilizzo della canzone “Singin’ in the Rain” nel film fu del tutto casuale. Durante le riprese della scena del pestaggio e dello stupro, Kubrick, non riuscendo a girare la scena in maniera convincente, chiese a McDowell di provare a cantare e ballare. McDowell improvvisò così Singin’ in the Rain: Kubrick ne rimase entusiasta. Il regista si fece odiare da Gene Kelly, proprietario del brano in questione, perché lo utilizzò in una delle sequenze più memorabili di Arancia Meccanica, non avendone mai pagato i diritti.

rossini-beethoven-curiosity-movie

Il film utilizza brani di musica classica molto conosciuti: l’ouverture del Guglielmo Tell, le note della famosa opera”La Gazza Ladra” di Rossini e il secondo e il quarto movimento dell’Inno alla gioia, della “Nona sinfonia” di Beethoven.

milena-canonero-arancia-meccanica-curiosity-movie

La creazione dei costumi fu affidata a Milena Canonero che in accordo con Kubrick, decise che i costumi dei Drughi dovevano essere un incrocio tra la divisa di un poliziotto e di un supereroe perverso. Decise così di realizzarli bianchi per rappresentare sia la purezza, ma anche l’asetticità, la malattia e il cadavere. Nella scena di violenza ai danni della signora Alexander, Alex tagliuzza con le forbici la calzamaglia della donna. Milena Canonero confezionò numerosi capi simili in quanto la scena è stata provata diverse volte.

una-delle-locandine-originali-di-arancia-meccanica-curiosity-movie

Nonostante Kubrick intendesse condannare la violenza invece di fomentarla, la pellicola scatenò reazioni furiose tanto che ricevette delle orribili minacce di morte, le quali lo costrinsero a chiedere alla Warner Bros di ritirare il film dalle sale inglesi. Ciò avvenne immediatamente, e Arancia meccanica non fu più proiettato in una sala della Gran Bretagna fino alla morte del regista avvenuta nel 1999. Nella maggior parte dei paesi del mondo, Italia compresa, il film fu vietato ai minori di 18 anni per le numerose scene di violenza. Il provvedimento di divieto ai minorenni durò fino al 1998, quando una sentenza del Consiglio di Stato lo abbassò ai minori di 14 anni consentendo la massa in onda anche sul piccolo schermo.